Alma grande e nobil core
Le tue pari ognor disprezza.
Sono dama al fasto avvezza
E so farmi rispettar.
Va’, favella, a quell’ingrato,
Gli dirai che fida io sono.
Ma non merita perdono,
Sì mi voglio vendicar,
Ingrato non merita perdono,
Sì mi voglio vendicar.

Translation not available.