Voi che sapete
che cosa è amor,
donne, vedete
s’io l’ho nel cor.
Quello ch’io provo
vi ridirò,
è per me nuovo,
capir nol so.
Sento un affetto
pien di desir,
ch’ora è diletto,
ch’ora è martir.
Gelo e poi sento
l’alma avvampar,
e in un momento
torno a gelar.
Ricerco un bene
fuori di me,
non so chi’l tiene,
non so cos’è.
Sospiro e gemo
senza voler,
palpito e tremo
senza saper.
Non trovo pace
notte né dì,
ma pur mi piace
languir così.
Voi che sapete
che cosa è amor,
donne, vedete
s’io l’ho nel cor.

You ladies
Who know what love is,
See if it is
What I have in my heart.
All that I feel
I will explain;
Since it is new to me,
I don’t understand it.
I have a feeling
Full of desire,
Which now is pleasure,
Now is torment.
I freeze, then I feel
My spirit all ablaze,
And the next moment
Turn again to ice.
I seek for a treasure
Outside of myself;
I know not who holds it
Nor what it is.
I sigh and I groan
Without wishing to,
I flutter and tremble
Without knowing why.
I find no peace
By night or day,
But yet to languish thus
Is sheer delight.
You ladies
Who know what love is,
See if it is
What I have in my heart.